Gli ultimi articoli

Superstizione vs medicina

L’oratore Elio Aristide, vissuto nel II secolo d.C., ci ha lasciato un’opera intitolata “Discorsi sacri”, in cui descrive come si curò in varie occasioni, seguendo le indicazioni del dio Asclepio (talvolta irrazionali) e ignorando i suggerimenti dei medici. La superstizione di età imperiale, infatti, impediva ad alcuni di fidarsi della medicina contemporanea.Leggi l'articolo →

Giuseppe Mazzini

Il 10 marzo 1872 moriva Giuseppe Mazzini, uno dei personaggi più importanti della storia italiana. Per le sue idee indipendentistiche antiaustriache, dovette trascorrere molti anni in esilio, ma la sua attività continuò anche da lontano, grazie a una fitta rete di corrispondenze epistolari e al sostegno degli amici in tutta l’Europa. Il suo contributo fu fondamentale per l’unità d’Italia.Leggi l'articolo →